STORIA

Villa Borgognoni (già Carotti ) risalente alle fine dell'Ottocento, è situata sui rilievi ad occidente della città di Jesi (Colli del Solatio). Posta in un complesso abbastanza ampio di conifere, è costituita da un massiccio corpo edilizio a base quadrata, sovrastato da una torretta che conferisce slancio alla struttura. Da quest'ultima postazione si può osservare, a 360°, la città natale di Federico II e gran parte della Vallesina. Gli interni della villa sono interamente affrescati, la preziosa opera è attribuita al Samoggia. Da diversi anni il Comune di Jesi è proprietario di Villa Borgognoni, e l'ha sempre destinata ad usi sociali ( Scuola Materna, Scuola di Esecuzione Musicale ), nell'estate 1989 è stata sede di uno stage estivo dell'Università di Montreal ( Canada ), e più recentemente ha ospitato una scuola di italiano per stranieri patrocinata dalla città di Firenze. Con il 2000, grazie ai fondi del Giubileo e quindi ad un prezioso lavoro di restauro, Villa Borgognoni è stata convertita in un bellissimo Ostello Comunale. Dal maggio 2007 l'ostello è gestito dalla Cooperativa Sociale Zanzibar.

 
   
   
   
   
   
   
   
 
 

Ostello "Villa Borgognoni"
Via Crivelli, 1 (angolo V.Gramsci)
60035 Jesi (An)
Tel. 0731 214264
Fax: 0731226621
Cell. 334 6559883 (Ostello)
Cell. 347 1763246 (Silvia)
info@ostellojesi.it

APERTO TUTTO L´ANNO
Orario: 8:00 - 24:00